La Torta di Mele di Chiarapasticcia

TORTA DI MELE
stampo 24 cm di diametro

Ingredienti:
200 gr. farina 00
100 gr. burro
160 gr. zucchero
5 cucchiai di yogurt bianco
2 uova
1 busta di lievito per dolci
80 gr. pinoli
40 gr. uva sultanina
3 mele RENETTE (sono le migliori nei dolci)
rhum q.b.
zucchero di canna q.b.

Lavorate il burro con lo zucchero fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso.
Unite al composto lo yogurt, la farina setacciata e i due tuorli (gli albumi dovranno essere montati a neve ferma in una ciotola a parte).
Quando il composto sarà omogeneo aggiungete i pinoli, l’uva sultanina (che avrete fatto rinvenire in acqua tiepida e, per dare quel tocco di brio in più due gocce di Rhum..) e le tre mele tagliate a pezzi.
Per ultimo, aggiungete il lievito e gli albumi montati a neve con un pizzico di sale avendo cura di mescolare sempre in maniera delicata e dal basso verso l’alto. Versate il composto in uno stampo precedentemente imburrato e infarinato o, se preferite, foderato con della carta forno.
Ricoprite il composto con abbondante zucchero di canna (o miele a scelta) e mettete sulla griglia intermedia del forno già caldo a 180° C per 40 minuti circa. Trascorso questo tempo, controllate la cottura pungendo con uno stuzzicadenti. Se è asciutto la torta è cotta!
Passate ancora sotto il grill per qualche minuto finché la crosta di zucchero non avrà assunto un colore ambrato. A questo punto la torta di mele con uva sultanina e pinoli è pronta, dovete soltanto aspettare qualche minuto perché si raffreddi un po’.. ma chi può resiste?
Servite la torta di mele tiepida, accompagnata da gelato alla vaniglia e buon thè caldo aromatizzato al caramello. I sapori e i profumi dolci, speziati e lievemente amari si armonizzeranno alla perfezione in bocca, evocando piacevoli ricordi.. ;) Da assaporare lentamente ed in buona compagnia.
P.S. per chi non dovesse gradire pinoli e uva sultanina, suggerisco di sostituire con amaretti e nocciole.. Risultato strepitoso per palati differenti!!!

un articolo di ChiaraPasticcia

torta-di-mele2

Post a Comment

Questop sito utilizza i Cookie, le impostazioni dei cookie sono impostate su Consenti Cookie Ulteriori informazioni

Le impostazioni dei cookie su questo sito sono impostate su "Consenti cookie" per darvi la migliore esperienza di navigazione possibile. Se si continua a utilizzare questo sito Web senza modificare le impostazioni dei cookie o fai clic su "Accetto" acconsenti a questo. Cookie Policy I cookies sono piccoli file di testo che vengono depositati sul vostro computer per aiutare il sito a fornire una migliore esperienza utente. In generale, i cookie vengono utilizzati per mantenere le preferenze dell’utente, memorizzano le informazioni per cose come carrelli della spesa, e di fornire dati di monitoraggio anonimi per applicazioni di terze parti come Google Analytics. Come regola generale, i cookie renderanno la vostra esperienza di navigazione migliore. Tuttavia, si può scegliere di disabilitare i cookie su questo sito e su altri. Il modo più efficace per farlo è quello di disabilitare i cookie nel tuo browser. Noi suggeriamo di consultare la sezione della Guida del tuo browser. Più in dettaglio i diversi utilizzi dei cookie sono dunque: Per riempire il carrello della spesa virtuale in siti commerciali (i cookie ci permettono di mettere o togliere gli articoli dal carrello in qualsiasi momento). Per permettere ad un utente il login in un sito web. Per personalizzare la pagina web sulla base delle preferenze dell’utente (per esempio il motore di ricerca Google permette all’utente di decidere quanti risultati della ricerca voglia visualizzare per pagina). Per tracciare i percorsi dell’utente (tipicamente usato dalle compagnie pubblicitarie per ottenere informazioni sul navigatore, i suoi gusti le sue preferenze. Questi dati vengono usati per tracciare un profilo del visitatore in modo da presentare solo i banner pubblicitari che gli potrebbero interessare). Per la gestione di un sito: i cookie servono a chi si occupa dell’aggiornamento di un sito per capire in che modo avviene la visita degli utenti, quale percorso compiono all’interno del sito. Se il percorso porta a dei vicoli ciechi il gestore se ne può accorgere e può migliorare la navigazione del sito.

Chiudi