Lo spirito del pianeta

La cultura internazionale a Chiuduno
Lo spirito del pianeta – Festival internazionale gruppi tribali e indigeni del mondo

Il Festival internazionale gruppi tribali e indigeni del mondo é giunto alla 14a edizione. Da venerdì 30 maggio a domenica 15 giugno 2014 il polo fieristico di Chiuduno ospita l’unico festival tribale indigeno d’Italia. Conferenze, seminari, concerti, canti, danze e non solo coinvolgono un numerosissimo pubblico raccontando le storie e le tradizioni dei popoli indigeni e dei gruppi tribali. Apache
Lo spirito del pianeta si propone di valorizzare e salvaguardare le culture e le tradizioni delle varie etnie del mondo: attraverso le assemblee e i confronti tra le culture protagoniste emergono anche le problematiche legate alla loro sopravvivenza e, in primo luogo, le esigenze di tutela e salvaguardia delle condizioni sia ambientali che economiche.
Una successione di imperdibili appuntamenti iniziata, musicalmente parlando, venerdì 30 maggio con il benvenuto dato dal gruppo portavoce della tradizione bergamasca Bepi & The Prismas e, poi, dal concerto di Bob Geldof, irlandese, conosciuto in tutto il mondo per il suo impegno nella lotta contro la fame e le malattie in Africa.
Sabato 31 maggio, dopo la conferenza “Il mais spinato di Gandino in previsione del progetto mais EXPO Bergamo 2015”, si è tenuto il secondo appuntamento dedicato alla cultura celtica irlandese con il coinvolgente concerto degli Altan, uno dei gruppi più famosi della musica tradizionale del mondo, accompagnati dall’orchestra di Vicenza “Accademia del Concerto”.
Nei prossimi giorni il programma è ricco di eventi e spettacoli che approfondiranno tradizioni italiane, messicane, mongole, argentine, russe, scozzesi, giapponesi, e tanto altro. Insomma, un mix di incontri suggestivi, di emozionanti occasioni culturali, un vero e proprio viaggio a spasso per il mondo.
L’ingresso è libero, aperto a tutti e organizzato anche attraverso il servizio gratuito di bus navetta che dalle aree di parcheggio nella zona industriale di Chiuduno, o anche da Bergamo, conducono al centro fieristico.

un articolo di C.B.

Lo spirito del pianeta
Polo fieristico – Chiuduno (BG) – Via Martiri della libertà
Da venerdì 30 maggio – A domenica 15 giugno
Ingresso libero
Per maggiori informazioni consultare il sito www.lospiritodelpianeta.it

Tambburi

Post a Comment

Questop sito utilizza i Cookie, le impostazioni dei cookie sono impostate su Consenti Cookie Ulteriori informazioni

Le impostazioni dei cookie su questo sito sono impostate su "Consenti cookie" per darvi la migliore esperienza di navigazione possibile. Se si continua a utilizzare questo sito Web senza modificare le impostazioni dei cookie o fai clic su "Accetto" acconsenti a questo. Cookie Policy I cookies sono piccoli file di testo che vengono depositati sul vostro computer per aiutare il sito a fornire una migliore esperienza utente. In generale, i cookie vengono utilizzati per mantenere le preferenze dell’utente, memorizzano le informazioni per cose come carrelli della spesa, e di fornire dati di monitoraggio anonimi per applicazioni di terze parti come Google Analytics. Come regola generale, i cookie renderanno la vostra esperienza di navigazione migliore. Tuttavia, si può scegliere di disabilitare i cookie su questo sito e su altri. Il modo più efficace per farlo è quello di disabilitare i cookie nel tuo browser. Noi suggeriamo di consultare la sezione della Guida del tuo browser. Più in dettaglio i diversi utilizzi dei cookie sono dunque: Per riempire il carrello della spesa virtuale in siti commerciali (i cookie ci permettono di mettere o togliere gli articoli dal carrello in qualsiasi momento). Per permettere ad un utente il login in un sito web. Per personalizzare la pagina web sulla base delle preferenze dell’utente (per esempio il motore di ricerca Google permette all’utente di decidere quanti risultati della ricerca voglia visualizzare per pagina). Per tracciare i percorsi dell’utente (tipicamente usato dalle compagnie pubblicitarie per ottenere informazioni sul navigatore, i suoi gusti le sue preferenze. Questi dati vengono usati per tracciare un profilo del visitatore in modo da presentare solo i banner pubblicitari che gli potrebbero interessare). Per la gestione di un sito: i cookie servono a chi si occupa dell’aggiornamento di un sito per capire in che modo avviene la visita degli utenti, quale percorso compiono all’interno del sito. Se il percorso porta a dei vicoli ciechi il gestore se ne può accorgere e può migliorare la navigazione del sito.

Chiudi