Luchsinger : 50 anni al servizio della misura

Fondata nel 1963 dall’Ing. Franco Luchsinger, l’azienda sin dagli inizi si è dedicata alla distribuzione di sensori e strumentazione elettronica di misura per la ricerca e l’industria. Negli anni l’azienda è cresciuta fino a comprendere, oggi, un team di una ventina di persone, tra tecnici, commerciali e personale amministrativo, guidati, dopo la scomparsa del fondatore nel giugno 2010, dal figlio Ing. Eric Luchsinger. Negli anni molti produttori di strumentazione e sensori hanno avuto fiducia in noi, tra cui Vishay Precision Group, Manner, Micro-Epsilon, Optris, Tekscan, Dytran, Hansford per citare i principali.
L’analisi sperimentale delle sollecitazioni
Fu negli anni 60 che l’Ing. Franco Luchsinger scoprì gli estensimetri. In seguito consolidò il suo rapporto con Vishay che gli affidò la vendita dei suoi prodotti. Allora l’estensimetro era un oggetto conosciuto da pochi, dopo tanti anni è ancora utilizzato in molte applicazioni, dall’analisi sperimentale delle sollecitazioni alla realizzazione di celle di carico, trasduttori di pressione, torsiometri e sensori di forza. L’impegno della Luchsinger per l’estensimetria si è concretizzato con l’offerta di corsi e l’accreditamento come Centro d’Esame per la Certificazione del Personale addetto ai Controlli Estensimetrici.
Telemetria
Il nostro partner Manner propone soluzioni ai problemi di misura su alberi rotanti o oggetti in movimento. La trasmissione dei segnali avviene senza alcun contatto tra le parti in movimento eliminando i molti problemi associati all’uso dei collettori a contatti striscianti, tra cui l’usura, la manutenzione e le interferenze. Una soluzione per la misura di coppia, deformazioni, temperature e vibrazioni su alberi, ruote, assali, alberi a camme, compressori, centrifughe, macchine agricole.
Trasduttori di spostamento e distanza
Il nostro partner Micro-Epsilon propone una vasta gamma di sensori di spostamento per automazione di processo , controllo qualità e applicazioni OEM. I sensori di spostamento possono risolvere una incredibile varietà di problemi di misura e controllo. I sensori sono suddivisi in sensori a contatto (LVDT, sensori a filo, tastatori) e sensori non a contatto (laser a triangolazione, a correnti parassite, capacitivi, ottici/confocali, a tempo di volo).
Sensori dimensionali
scanCONTROL è una famiglia di sensori laser a scansione che misurano con grande precisione e velocità il profilo 2D di una superficie. I calibri laser e a LED optoCONTROL lavorano sul principio dello sbarramento per misure in linea di diametri, larghezze, posizioni, rilevamento bordi, distanze tra rulli e ispezione continua di quote di parti in produzione.
Sensori di Colore
Micro-Epsilon Eltrotec ha oltre 40 anni di esperienza nello sviluppo e uso di sensori di riconoscimento dei colori e delle fibre ottiche. La gamma dei sensori comprende sensori di colore universali con fibre ottiche, sensori di colore per superfici speciali e analizzatori di LED.
Acustica e vibrazioni
Il monitoraggio delle vibrazioni è oggi la tecnica più diffusa per il controllo dello stato di salute delle macchine. La gamma dei prodotti Hansford include sensori di vibrazione con uscita 4-20mA per uso diretto con i PLC per monitorare i livelli di vibrazione. DYTRAN propone accelerometri IEPE, MEMS e in carica per misura ad alte temperature. G.R.A.S. è specializzata in prodotti front-end per acustica: microfoni, pre-amplificatori e condizionatori di segnale, progettati e costruiti in conformità alle normative internazionali.
Forza e pressione
TEKSCAN fornisce soluzioni ai problemi di misura della pressione e forza di contatto. Il cuore dei sistemi per la misura della distribuzione della pressione di contatto tra 2 superfici è un sensore a film sottile estremamente sottile (circa 0,1 mm) e flessibile. Ogni sensore consiste in una matrice di colonne e righe di materiale semi-conduttivo che cambia la sua resistenza elettrica quando sottoposto ad una forza. Mediante una scansione elettronica di ogni punto, si determina la forza applicata e la sua posizione sulla superficie del sensore.
Coppia
I sensori di coppia, o torsiometri, sono utili per provare e controllare motori, pompe, trasmissioni e compressori. Le condizioni d’utilizzo sono spesso molto gravose e si richiede ai torsiometri una buona resistenza e affidabilità nel tempo. Manner realizza delle flange torsiometriche che si distinguono per la trasmissione dei segnali senza contatto e per il ridotto ingombro assiale.
Termocamere e sensori a infrarossi
Le termocamere ultra-compatte (45x45x62 mm) per applicazioni fisse in-linea e portatili serie Optris® PI sono ideali per le ispezioni dei processi veloci, in quanto combinano alte velocità di acquisizione (120 Hz) con elevata sensibilità termica (0,04°K).
I sensori a infrarossi della famiglia Optris® CS misurano senza contatto le temperature da -40 a 1030°C. Disponibili in varie esecuzioni, si distinguono per le loro dimensioni miniaturizzate.

Luchsinger : 50 anni al servizio della misura

Via Bergamo, 25, Curno BG
Tel . 035 462678 – www.luchsinger.it


sollecitazioni700

Post a Comment

Questop sito utilizza i Cookie, le impostazioni dei cookie sono impostate su Consenti Cookie Ulteriori informazioni

Le impostazioni dei cookie su questo sito sono impostate su "Consenti cookie" per darvi la migliore esperienza di navigazione possibile. Se si continua a utilizzare questo sito Web senza modificare le impostazioni dei cookie o fai clic su "Accetto" acconsenti a questo. Cookie Policy I cookies sono piccoli file di testo che vengono depositati sul vostro computer per aiutare il sito a fornire una migliore esperienza utente. In generale, i cookie vengono utilizzati per mantenere le preferenze dell’utente, memorizzano le informazioni per cose come carrelli della spesa, e di fornire dati di monitoraggio anonimi per applicazioni di terze parti come Google Analytics. Come regola generale, i cookie renderanno la vostra esperienza di navigazione migliore. Tuttavia, si può scegliere di disabilitare i cookie su questo sito e su altri. Il modo più efficace per farlo è quello di disabilitare i cookie nel tuo browser. Noi suggeriamo di consultare la sezione della Guida del tuo browser. Più in dettaglio i diversi utilizzi dei cookie sono dunque: Per riempire il carrello della spesa virtuale in siti commerciali (i cookie ci permettono di mettere o togliere gli articoli dal carrello in qualsiasi momento). Per permettere ad un utente il login in un sito web. Per personalizzare la pagina web sulla base delle preferenze dell’utente (per esempio il motore di ricerca Google permette all’utente di decidere quanti risultati della ricerca voglia visualizzare per pagina). Per tracciare i percorsi dell’utente (tipicamente usato dalle compagnie pubblicitarie per ottenere informazioni sul navigatore, i suoi gusti le sue preferenze. Questi dati vengono usati per tracciare un profilo del visitatore in modo da presentare solo i banner pubblicitari che gli potrebbero interessare). Per la gestione di un sito: i cookie servono a chi si occupa dell’aggiornamento di un sito per capire in che modo avviene la visita degli utenti, quale percorso compiono all’interno del sito. Se il percorso porta a dei vicoli ciechi il gestore se ne può accorgere e può migliorare la navigazione del sito.

Chiudi