MILLEGRADINI – E SIAMO A SETTE!

Quando lo sport e il divertimento sposano la storia e la cultura, allora si può definire il matrimonio come ben riuscito.

È il caso della Millegradini, la fortunata e tanto amata manifestazione che il prossimo 17 settembre vivrà il via della sua settima edizione il cui motto “Millegradini …..occasione unica per vivere e conoscere in maniera dinamica a km zero la città in tutte le sue componenti….” rappresenta alla perfezione questa manifestazione unica nel suo genere, che si snoda lungo le vie e le scalette che collegano città bassa al borgo antico ed ai suoi colli, attraversando siti e luoghi storici ed artistici di cui i bergamaschi spesso hanno perso la memoria.

Ma la manifestazione non offre però solo corsa e scalette – e qui sta la sua particolarità principale – perchè lungo tutto il percorso si salgono e scendono i gradini della storia e dell’arte visto che vengono attraversati moltissimi luoghi storico-culturali che caratterizzano Bergamo e che possono così essere visitati nel lasso di tempo di una passeggiata salutare ed istruttiva con libero accesso a Musei, Enti e luoghi storico-culturali che aderiscono all’iniziativa.

Tre i percorsi “tradizionali” proposti a difficoltà decrescente a partire da quello agonistico (valido per il circuito CSI) ai due più “tranquilli”: l’amatoriale adatto a chi è abituato a partecipare alle camminate sportive non competitive e quello turistico tagliato a misura di chi intenda soffermarsi maggiorante ad ammirare i luoghi artistici e culturali offerti dalla Città. Percorsi completati dal “fiore all’occhiello” della “Zerogradini” un percorso sociale assistito che offre la possibilità anche a chi non può salire o scendere gradini di visitare comunque alcuni dei luoghi più significativi “toccati” dalla Millegradini. Dall’anno scorso si è anche aggiunta la BCT – Bergamo City Trail Millegradini – gara regionale FIDAL a coppie che grazie alla collaborazione con A.S.D. Runners Bergamo aumenta ulteriormente il livello di “adrenalina”.

Tutti pronti quindi alle 9,00 (per gara regionale FIDAL a coppie alle 7,30) di domenica 17 settembre per il via che verrà dato davanti alla sede storica dell’Eco di Bergamo nel centro cittadino.

È preferibile iscriversi in anticipo nei diversi punti di prevendita (per gli agonisti è obbligatorio) oppure on-line (vi rimandiamo al sito www.millegradini.it) a partire dal 7 settembre fino alle 12,00 del 16 settembre. Per i percorsi non agonistici, ci si può iscrivere anche la mattina stessa prima della partenza, ma sarebbe preferibile farlo in anticipo in modo tale da garantirsi la tanto ambita maglietta della Millegradini che quest’anno sarà verde.

UFFICIO STAMPA MILLEGRADINI

Questop sito utilizza i Cookie, le impostazioni dei cookie sono impostate su Consenti Cookie Ulteriori informazioni

Le impostazioni dei cookie su questo sito sono impostate su "Consenti cookie" per darvi la migliore esperienza di navigazione possibile. Se si continua a utilizzare questo sito Web senza modificare le impostazioni dei cookie o fai clic su "Accetto" acconsenti a questo. Cookie Policy I cookies sono piccoli file di testo che vengono depositati sul vostro computer per aiutare il sito a fornire una migliore esperienza utente. In generale, i cookie vengono utilizzati per mantenere le preferenze dell’utente, memorizzano le informazioni per cose come carrelli della spesa, e di fornire dati di monitoraggio anonimi per applicazioni di terze parti come Google Analytics. Come regola generale, i cookie renderanno la vostra esperienza di navigazione migliore. Tuttavia, si può scegliere di disabilitare i cookie su questo sito e su altri. Il modo più efficace per farlo è quello di disabilitare i cookie nel tuo browser. Noi suggeriamo di consultare la sezione della Guida del tuo browser. Più in dettaglio i diversi utilizzi dei cookie sono dunque: Per riempire il carrello della spesa virtuale in siti commerciali (i cookie ci permettono di mettere o togliere gli articoli dal carrello in qualsiasi momento). Per permettere ad un utente il login in un sito web. Per personalizzare la pagina web sulla base delle preferenze dell’utente (per esempio il motore di ricerca Google permette all’utente di decidere quanti risultati della ricerca voglia visualizzare per pagina). Per tracciare i percorsi dell’utente (tipicamente usato dalle compagnie pubblicitarie per ottenere informazioni sul navigatore, i suoi gusti le sue preferenze. Questi dati vengono usati per tracciare un profilo del visitatore in modo da presentare solo i banner pubblicitari che gli potrebbero interessare). Per la gestione di un sito: i cookie servono a chi si occupa dell’aggiornamento di un sito per capire in che modo avviene la visita degli utenti, quale percorso compiono all’interno del sito. Se il percorso porta a dei vicoli ciechi il gestore se ne può accorgere e può migliorare la navigazione del sito.

Chiudi