“Do voce alla vita, unica e particolare” Particolare di Teresa Capezzuto: book tour della seconda raccolta di poesie

Particolare (Genesi editrice, 2019) è la seconda raccolta di poesie di Teresa Capezzuto, autrice bergamasca, insegnante e giornalista. Dopo la molto apprezzata Autentica (Genesi editrice, 2018), Particolare conferma una vocazione a intendere per poesia il linguaggio universale delle cose e delle emozioni umane, fra oggetti e sentimenti, tratti sia dall’uso quotidiano, ma anche estratti dai cassetti della memoria e dagli scaffali della libreria.

“Do voce alla vita, unica e particolare, nei suoi particolari. Ognuno può immedesimarsi, intuire significati: è un work in progress fra autrice e lettore-fruitore, anche non abituale – afferma Teresa Capezzuto – La poesia è un’arma potentissima per dominare il dolore, senza nasconderlo, lanciando messaggi positivi”.

Particolare è un libro di poesie in grado di far assaporare un salutare cocktail di emozioni e riflessioni. “Particolare e unica ci parla / la nostra vita”, grande fonte d’ispirazione per una poesia che si nutre di particolari e affida al valore delle parole messaggi generatori di gioia.

È l’allegria che nasce dai filtri del dolore e della sofferenza insiti nell’esistenza umana, quando si sa rischiare riuscendo a dominarli. Il grande Giuseppe Ungaretti parlava di “allegria di naufragi”.

Sono versi che mostrano un dialogo tra le ragioni dell’allegrezza e gli abissi della disperazione, lungo il viaggio di ricerca compiuto dalla poetessa, viandante e indagatrice, per illuminare il mondo di un sorriso e mostrare che la poesia, fra le massime espressioni della bellezza, è ovunque.

La vita, l’amore, i paesaggi vibranti d’emozioni, il potere fascinatorio dei videogiochi e della realtà aumentata, l’attenzione contro la violenza sulle donne e il coraggio di ricominciare, l’antimafia, il ripudio della guerra sono fra i numerosi temi affrontati nelle tre sezioni: Passioni, Stupori, Slanci.

L’autrice bergamasca celebra anche la Città dei Mille: dall’omaggio al Maestro Gaetano Donizetti sino all’ammirazione per le secolari Mura Venete dichiarate Patrimonio Mondiale Unesco, come per le scalette di Bergamo Alta e i suoi colli.

La poesia di Teresa Capezzuto si distingue per il multiforme carattere che sviluppa attraverso l’adozione di differenti registri di scrittura: la lirica interiore, la fabula, la novella, la canzone, la filastrocca, il nonsense, il refrain, il gioco canterino delle rime.   

Un canto scintillante di allegria e di gioco di rime, con ironia sottile e nitida concretezza, in cui si odono gli echi di Palazzeschi, Dossi, Noventa, ma anche di rappresentanti della linea poetica lombarda, da Parini sino a Loi e Erba.

Il sito ufficiale dell’autrice è https://www.teresacapezzuto.it

Sul sito è possibile anche guardare il video di presentazione (book trailer) e conoscere i vari eventi (book tour).

Breve bio-bibliografia (aggiornata a marzo 2019):

Teresa Capezzuto (Bergamo, 1975) è autrice, insegnante, giornalista, cultrice appassionata della parola, con sensibilità comunicativa e un pizzico d’ironia. Per lei “l’incontro con la poesia è per sempre, perché rende la vita più intelligente e bella”. Suoi lavori partecipano a concorsi e percorsi letterari in Italia e all’estero. Con le liriche Ricordami nel 2018 e Alba nel 2019 è stata inserita nel progetto culturale “Alessandro Quasimodo legge i Poeti Italiani Contemporanei” (Aletti). Le piace suonare il pianoforte, viaggiare, innanzitutto scrivere, anche narrativa. Autentica (Genesi Editrice, 2018) è stata la sua opera prima, con la quale ha ottenuto la Menzione di Merito al Premio Internazionale Salvatore Quasimodo, Premio Nobel per la Letteratura, quarta edizione, 2018, per la sezione Libro di poesia edito; la Menzione di Merito al Premio Internazionale Il Paese della Poesia, seconda edizione, 2018, per la sezione Raccolta edita di poesia; la Segnalazione di Merito al Premio Internazionale Giglio Blu di Firenze, seconda edizione, 2019, per la sezione Poesia edita.

Particolare (Genesi Editrice, 2019) conferma la sua significativa vocazione poetica. Il sito è www.teresacapezzuto.it

Book tour di Particolare, libro di poesie: le prime tappe

22 aprile 2019 ore 18.30 Fiera dei Librai

Bergamo, Sentierone

Fiera dei Librai 60ª edizione
L’autrice Teresa Capezzuto presenta Particolare

in dialogo con Erica Balduzzi.

18 maggio 2019 dalle 11 alle 18

Firmacopie di Particolare
laFeltrinelli Village di Orio
Centro Commerciale Oriocenter
Via Portico, 71 Orio al Serio
L’autrice Teresa Capezzuto incontra i lettori

e firma le copie di Particolare.

Informazioni:  https://www.teresacapezzuto.it

Questop sito utilizza i Cookie, le impostazioni dei cookie sono impostate su Consenti Cookie Ulteriori informazioni

Le impostazioni dei cookie su questo sito sono impostate su "Consenti cookie" per darvi la migliore esperienza di navigazione possibile. Se si continua a utilizzare questo sito Web senza modificare le impostazioni dei cookie o fai clic su "Accetto" acconsenti a questo. Cookie Policy I cookies sono piccoli file di testo che vengono depositati sul vostro computer per aiutare il sito a fornire una migliore esperienza utente. In generale, i cookie vengono utilizzati per mantenere le preferenze dell’utente, memorizzano le informazioni per cose come carrelli della spesa, e di fornire dati di monitoraggio anonimi per applicazioni di terze parti come Google Analytics. Come regola generale, i cookie renderanno la vostra esperienza di navigazione migliore. Tuttavia, si può scegliere di disabilitare i cookie su questo sito e su altri. Il modo più efficace per farlo è quello di disabilitare i cookie nel tuo browser. Noi suggeriamo di consultare la sezione della Guida del tuo browser. Più in dettaglio i diversi utilizzi dei cookie sono dunque: Per riempire il carrello della spesa virtuale in siti commerciali (i cookie ci permettono di mettere o togliere gli articoli dal carrello in qualsiasi momento). Per permettere ad un utente il login in un sito web. Per personalizzare la pagina web sulla base delle preferenze dell’utente (per esempio il motore di ricerca Google permette all’utente di decidere quanti risultati della ricerca voglia visualizzare per pagina). Per tracciare i percorsi dell’utente (tipicamente usato dalle compagnie pubblicitarie per ottenere informazioni sul navigatore, i suoi gusti le sue preferenze. Questi dati vengono usati per tracciare un profilo del visitatore in modo da presentare solo i banner pubblicitari che gli potrebbero interessare). Per la gestione di un sito: i cookie servono a chi si occupa dell’aggiornamento di un sito per capire in che modo avviene la visita degli utenti, quale percorso compiono all’interno del sito. Se il percorso porta a dei vicoli ciechi il gestore se ne può accorgere e può migliorare la navigazione del sito.

Chiudi